OSSIGENO OZONO TERAPIA

Ambulatori di Fisiatria e Terapia del dolore

Responsabile dott. Giuseppe Dal Mistro, dott. Cost’Anto Cavarzerani

L’ozonoterapia è stata utilizzata a scopo terapeutico sin dagli inizi del secolo, è stata sperimentata con varie modalità e, nonostante su alcune patologie abbia permesso di ottenere dei risultati terapeutici insperati, moltissimi medici nutrono ancora pregiudizi o non conoscono questo approccio. L’Ossigeno-Ozono Terapia è ampiamente utilizzata particolarmente in Germania ed in Svizzera. In Italia l’Ossigeno-Ozono Terapia ha avuto ufficialmente inizio nel 1983, con la costituzione della Società Italiana di Ossigeno-Ozono Terapia.

L’ozono non è una panacea ma per numerose patologie rappresenta una valida alternativa che permette di guarire spesso evitando trattamenti invasivi o gravati da importanti effetti collaterali, oppure quando altre terapie non abbiano dato i risultati desiderati.

L’ozono reagendo con i componenti organici, li­quidi biologici, forma con estrema rapidità una serie di composti che hanno la caratteristica di posse­dere una vita media che va dal microsecondo al minuto (n.b. periodo di possibile bruciore avvertito dai pazienti nell’atto della somministrazione per via infiltrativa).

L’attivazione dei suddetti meccanismi biochi­mici innescata dall’ozono è anche conosciuta come “stress ossidativo”, che è un modello di ri­sposta dell’organismo, quando si verificano altera­zioni cellulari come in corso di ipertermia; quando lo stress è transitorio la cellula organizza degli autonomi meccanismi di di­fesa, che svolgono così un importante ruolo protettivo antiossi­dante.

L’Ossigeno – Ozono, dalle masse muscolari paravertebrali dove è iniettato, penetra nel canale spinale attraverso i forami di coniugazione. Si risolvono, così, l’edema e l’ischemia radicolare e viene selettivamente lisato il tessuto discale alterato, gradualmente, dall’esterno verso l’interno. Già dopo due settimane è stimolata dall’Ozono una rivascolarizzazione del disco.

L’Ozono deve essere prodotto poco prima della sua somministrazione attraverso una macchina dotata di un elettrodo in grado di produrre una scarica elettrica appropriata. Infatti, a causa della naturale tendenza a ritrasformarsi in Ossigeno, dopo solo 30 minuti il 50% del contenuto di Ozono è ritornato ad essere Ossigeno.

Per questo motivo non è possibile trovare in commercio fiale già pronte di Ozono, proprio perché dopo qualche ora dalla loro preparazione sarebbero ritornate fiale di Ossigeno!

La tecnica infiltrativa di somministrazione dell’Ozono rappresenta la modalità più utilizzata per il trattamento di patologie del disco intervertebrale, di patologie degenerative artrosiche sia vertebrali che articolari, di patologie degenerative tendinee come tendiniti e tendinosi e per il trattamento, a fini estetici, della cellulite.

Per informazioni: +39 0438 388437

Ultime Notizie

In questa sezione tutte le notizie più recenti di attività, eventi e informazioni generali del gruppo BLUE MEDICAL.

PROGETTI – GENITORIALITA’ CON FIGLI ADOLESCENTI E MINDFULLNESS

Intervista del dott. Enrico Orzes ai medici psicologi dott. Gliuliano Dal Pos e dott.ssa Samuela Maniscalco che raccontano i nuovi progetti per l’individuo.

Si tratta di un servizio innovativo attraverso degli interventi di gruppo utile per famiglie con figli adolescenti e per le persone che vogliono fronteggiare in maniera attiva fonti di stress.

https://youtu.be/78Gm8zTbY_0

1. LA GENITORIALITA’ CON FIGLI ADOLESCENTI

2. MINDFULLNESS (GESTIONE DELLO STRESS)